Casa Bossi GREEN REVOLUTION
 

Cabiria Teatro tra le sue tante attività si è prefissa un impegno serio e pratico per cercare di rendere la rassegna più sostenibile  e meno impattante a livello ambientale.

Per raggiungere il nostro obiettivo finale, ovvero quello di rendere la rassegna a impatto zero, ci siamo uniti alle importanti associazioni del territorio che da anni si occupano di ambiente: Novara Green, Legambiente, Pedala Dritto, Friday's for Future, Gli amici della bici Fiab-Novara.

Per fare ciò abbiamo inoltre stilato un documento di policy e un piano di azione.

Durante la precedente edizione abbiamo monitorato il nostro pubblico, e i nostri collaboratori per capire che tipo di mobilità la nostra rassegna generasse, e il quadro che ne è uscito non è stato per niente confortante: il 70% utillizzava l'auto per partecipare ai nostri eventi, in una piccola città come Novara. 

Ora abbiamo deciso di organizzare dei focus group per alimentare il dibattito e cercare strategie di miglioramento. Vogliamo anche installare un rubinetto di acqua potabile e motivare il nostro pubblico ad utilizzare quell'acqua e non quella delle bottigliette in plastica.

Stiamo inoltre chiedendo più stalli per le biciclette al Comune, vicino a Casa Bossi, perchè a ora ne è completamente sprovvista. 

Infine stiamo selezionando uno spettacolo a tema green, da inserire all'interno della rassegna, con una serie di iniziative a supporto tra cui: incontri di approfondimento, laboratori, eventi che possano essere di stimolo alle buone pratiche, sia tra il nostro pubblico e tra le persone che frequentano Casa Bossi abitualmente.  

NOVARA GREEN.png
LOGO FRIDAY'S.png
LEGAMBIENTE.png
PEDALADRITTO.jpeg
Logo FIAB Novara AdB.jpg

DICHIARAZIONE DI POLICY ambientale
a cura di Cabiria Teatro

La Compagnia

Cabiria Teatro nasce nel 2014 dall’incontro di Mariano Arenella ed Elena Ferrari che hanno unito i loro diversi percorsi per creare drammaturgie originali che nascano dall’os- servazione del mondo che ci circonda e dei mondi che ci abitano. L’intento della compa- gnia è quello di rivolgersi a tutto il pubblico, non solo a quello già conoscitore del tea- tro, consapevole dell’intelligenza e della vivacità mentale che ogni persona possiede e che attiva nel momento in cui siede in platea, qualunque cosa definiamo platea. La no- stra mission è quella di migliorare la qualità della vita delle persone tramite il teatro consapevoli del forte legame che unisce questa antica pratica al benessere personale.

POLICY

Cabiria Teatro si impegna ad adottare una politica ambientale volta a considerare come parte costitutiva dei propri principi e azioni il rispetto e la relazione con l’ambiente e la sostenibilità degli eventi organizzati. A tal fine la nostra attenzione sarà indirizzata alle seguenti aree.

Collaborazione col territorio

Ci impegniamo ad attuare una forte collaborazione con le realtà del territorio che si oc- cupano di sostenibilità con le quali realizzare progetti comuni il cui focus comunicativo sia quello di sensibilizzare i nostri e i loro utenti al tema della sostenibilità. Siamo aperti a collaborare sotto varie forme (Rete d’acquisto, scambio, co-progettazione, ospitalità artistica) con altri enti che abbiano un programma d’azione finalizzato alla prevenzione dell’inquinamento e riduzione del consumo di risorse naturali.

Programmazione culturale e Comunicazione ambientale

Inseriamo nel nostro programma artistico e nei nostri piani di formazione le tematiche ambientali come veicolo di informazione volto alla sensibilizzazione e all’adozione di buone pratiche da parte del pubblico e dei dipendenti e collaboratori. Riconosciamo il mezzo artistico come importante strumento attraverso il quale promuovere la diffusione della cultura della sostenibilità per innescare esperienze culturali che possano rispondere al bisogno di avvicinare alla vita quotidiana del pubblico concetti complessi e interconnessi come quelli legati ai cambiamenti climatici e alle questioni ambientali.

Monitoraggio delle nostre attività - Mobilità pubblico

Monitoriamo la mobilità del nostro pubblico e dei nostri collaboratori attraverso questio- nari mirati a capire quale sia l’impatto generato dai loro spostamenti per partecipare alle attività dell’associazione, per poi compiere azioni mirate di riduzione dell’impatto.

Acqua

Sollecitiamo il nostro pubblico e la nostra associazione all’utilizzo dell’acqua pubblica, scoraggiando l’utilizzo delle bottigliette in plastica durante le serate.

Riduzione e gestione dei rifiuti

Ci impegniamo a gestire i rifiuti nel miglior modo possibile, garantendo la raccolta diffe- renziata in tre punti della nostra sede e invitando tutti a rispettarla nel modo più atten- to.

Ri-Uso. Fare di più con meno

Adottiamo dove possibile una politica del riuso dei materiali di scenotecnica, in alcuni casi azzeriamo l’uso delle scene stesse utilizzando spazi da valorizzare come se fossero scene naturali. Lo stesso vale per costumi e oggettistica: Ri-utilizziamo materiali da parte nostra o ci rivolgiamo a terzi.

Ci impegniamo a ridurre l’uso della carta nei materiali promozionali attraverso l’uso del digitale e l’acquisto di lettori ottici dei biglietti elettronici e a utilizzare quella riciclata dove non sostituibile.