O_SCENO.jpg

Mercoledì 21 settembre ore 19:00 e ore 22:00

 

O_SCENO

RITO PER MAX 25 SPETTATORI

L’Alaska

Regia/Drammaturgia Francesca Colli, Raffaele Tori, Alessandra Bordino

Con Alessandra Bordino, Francesca Colli, Raffaele Tori, Carla Benoldi/Alessio Gianardi
 

O_SCENO è un lavoro sul rito che nasce per indagarne i confini allo scopo di rendere possibile un’esperienza pienamente trasformativa per chi vi prenda parte. O_SCENO è un’azione teatrale condivisa che supera  la dimensione spettacolare e proprio per questo è elaborata e studiata per un massimo di 25 persone, che vi  partecipano in cui ciascuno è parte integrante di una visione singolare e collettiva allo stesso tempo e dove lo sguardo è chiamato a rivolgersi non fuori, ma verso il suo interno, a guardarsi da dentro, a “estroflettersi manifestando l’interiorità del corpo vivo”. Quello che O_SCENO officia è ‘la festa della fine’, ovvero la vita stessa, attraverso il recupero di una dimensione simbolica iniziatica e ancestrale presente nei segni noti del quotidiano, per celebrare quei passaggi del vissuto di ciascuno, e di tutti, in cui fine e inizio si trovano congiunti nello stesso punto e costituiscono funzione di necessità l’uno dell’altro, laddove per ogni nuovo vero inizio è necessaria una fine e viceversa. Per questo il vero protagonista di questo rito oltre alle persone che lo rendono possibile, è il caso, unico vero officiante che determina i ruoli e le funzioni in base all’estrazione di una carta dal mazzo del Tarot, strumento della sorte capace di eliminare la distinzione fra passato e futuro nella realtà esaltata del presente, esperita nel qui e ora della condivisione, che vuole produrre quella catarsi intima e soggettiva, universale ed archetipica, sempre uguale e sempre diversa.

To play, press and hold the enter key. To stop, release the enter key.

press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom